Moda Mare Uomo Versace Codice Articolo abu10016ap00161a71y 8Qndz

YogdYKS9im
Moda Mare Uomo Versace, Codice Articolo: abu10016-ap00161-a71y
Costumi Boxer •Regular Fit •Elasticated Drawstring Waistband • •Tasca dietro • •Fantasy Pattern •Il modello indossa una EU - M •Made in Italy Moda Mare Uomo Versace, Codice Articolo: abu10016-ap00161-a71y Moda Mare Uomo Versace, Codice Articolo: abu10016-ap00161-a71y Moda Mare Uomo Versace, Codice Articolo: abu10016-ap00161-a71y
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo. Leggi informativa .

Immobiliare.it

Gratis per Android

Scarica
19 risultati per:

Ricerche immobiliari a Guidonia Montecelio e nei dintorni

La tua ricerca:

Ricerche correlate:

19 risultati
Ordina
Ordine: Automatico
Hai nascosto per questa ricerca

Trilocale via dell'Unione, Guidonia Montecelio

locali
bagni
55 m
superficie
piano
Guidonia - via dell'unione - appartamento 3 vani con box

Guidonia - Centro - Via dell'Unione - disponiamo di appartamento posto al piano primo in palazzina signorile con ascensore composto da: soggiorno angolo cottura terrazzo disimpegno camera matrimoniale con balcone cameretta bagno finestrato - l'appartamento si presenta non arredato - dispone di box auto e posto auto scoperto - A.P.E. G - solo refer...

Salva ricerca e ricevi annunci

Bilocale via dell'Unione, Guidonia Montecelio

locali
bagni
40 m
superficie
piano

Guidonia in stabile in cortina recentemente restaurato proponiamo la vendita un bilocale composto da soggiorno con angolo cottura,camera,bagno, balcone ottima esposizione piano secondo con ascensore posto auto di proprietà esclusiva parzialmente arredato adiacente a tutti i servizi stazione Roma / Pescara possibilità affitto con riscatto

premium

Bilocale viale dell'Unione, Guidonia Montecelio

locali
bagni
90 m
superficie
piano
Affittasi appartamento al centro di guidonia

Al centro di Guidonia disponiamo di un appartamento al primo piano composto da: salone, cucina, due camere, e bagno. Completa l' appartamento un balcone.

Trilocale viale dell'Unione 83, Guidonia, Guidonia Montecelio

locali
bagni
73 m
superficie
piano
Guidonia: trilocale con box auto. zona centrale

Guidonia Via dell'Unione: In un complesso residenziale con ampi spazi verdi, a due passi dai principali servizi della cittadina e dalla stazione ferroviaria, proponiamo in vendita un appartamento posto al secondo piano di una palazzina rivestita esternamente in cortina e dotata di ascensore. L'immobile sviluppa una superficie complessiva di 75 mq c...

­

Facebook

Twitter

Google+

YouTube

Cronaca
Reddito pro-capite, a Como uno dei più bassi della Lombardia. Emerge dall’analisi dell’Osservatorio di Findomestic Banca

Nel 2017 il reddito pro-capite dei comaschi, pari a 16.463 euro, risulta uno dei più bassi tra quelli registrati nelle province lombarde, seguito soltanto da Lodi, che chiude la classifica con un reddito di 14.808 euro. E’ quanto emerge dalla ventiquattresima edizione dell’Osservatorio di Findomestic Banca sul consumo di beni durevoli in Lombardia, presentato a Milano. Nel 2017 la Lombardia ha mostrato il più elevato ritmo di crescita del PIL, in decisa accelerazione rispetto all’anno precedente, ma il reddito disponibile pro-capite è cresciuto soltanto del 2,3%, poco meno della media nazionale. L’indicatore ha però raggiunto in Lombardia i 22.877 euro per abitante, uno dei risultati più alti in Italia. Sul podio troviamo Milano, con un reddito pro-capite che si attesta sui 30.679 euro, seguita a distanza da Sondrio, seconda provincia con 20.489 euro, e Cremona, con un reddito pari a 18.813 euro. Dall’analisi emerge anche che nel 2017 la spesa complessiva per beni durevoli in Lombardia ha raggiunto i 12.420 milioni di euro, riportando un incremento del +1,8% sull’anno precedente. Per quanto riguarda il comparto delle auto usate, si registrano percentuali in miglioramento rispetto al 2016 in quasi tutte le province. Dati più alti della media nazionale (+5,5%) a Lodi, Pavia, Cremona, Lecco e Milano, mentre Como è tra le province che registrano risultati più bassi rispetto al resto del Paese con un +3,1%. In particolare, il settore degli elettrodomestici ha fatto segnare una crescita importante in tutte le province lombarde. In testa Cremona, con +3,9%, seguita da Milano e Sondrio con +3,7%, e poi da Como e Varese con un +3,3%.

© Riproduzione riservata
Related Items Vestito Corto Veronique Branquinho Donna Acquista online su QkLMz
Blusa Jil Sander Navy Donna Acquista online su pIfJma1
lombardia milano province lombarde Vestito Corto Tory Burch Donna Acquista online su 3avpJ
Vedi Commenti (1)

1 Commento

22 marzo 2018 - 11:50 at 11:50

dati opinabili , non credo affatto che il reddito procapite della procincia di Como sia cosi basso, dovreste dire, che quello che i contribuenti dichiarano è quello che risulta dalla vostra ricerca, il sommerso e piu o meno il doppio. Dovreste dirlo per onestà , perchè con quel reddito che avete pubblicato, non si può fare una vita decente, altrimenti dimostratemi il contrario.

My Little Pony Zaino in Pelle Laminata Verde Acqua Moschino rl0WI7

Scrivi una risposta

This site uses Akismet to reduce spam. Gonna Longuette Shirtaporter Donna Acquista online su TL920
.

Anche per l’utilizzo di nuove tecnologie -

Saucony Jazz O’ ZzwZXDP
- Professore Associato di Informatica Giuridica presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Milano

Pantalone Gunex Donna Acquista online su CLblOKw
Condividi

Pur presentando elementi di continuità rispetto alla normativa precedente, il GDPR ha previsto nuovi diritti per gli interessati dal trattamento dei dati, avendo sempre ben presente i pericoli e i rischi che derivano dall’uso delle nuove tecnologie. Si parte da un principio di fondo. Il titolare che tratta il dato non ne diventa “proprietario”, ma deve essere consapevole che l’interessato - ossia la persona fisica cui i dati si riferiscono - può, in ogni momento, esercitare una sorta di “potere di controllo” su quei dati. I poteri di controllo sono indicati chiaramente dal GPR: quali sono?

Per saperne di più sul GDPR e la sua applicazione
eBook - GDPR: il nuovo regolamento europeo sulla Privacy

€ 14,90

Privacy e regolamento europeo

€ 25,00 (-14%)

€ 21,50

Guida alla privacy

€ 250,00 (-20%)

€ 199,00

Il GDPR , per quanto concerne il tema dei diritti degli interessati al trattamento, presenta diversi elementi di continuità rispetto alla normativa precedente ( Borse JP Gaultier Codice Articolo 03243001ner u3vLXEW
e Direttiva 95/46/CE).
A ben vedere, però, il Legislatore europeo ha introdotto, nella lunga elencazione (che va dall’art. 15 al 22 del GDPR), nuove prerogative riconosciute agli interessati dal trattamento, tenendo in considerazione l’attuale sviluppo delle nuove tecnologie che, potenzialmente, può determinare nuovi pericoli e rischi per i diritti e le libertà degli stessi.

Cosa si intende per “diritti degli interessati”

Per diritti degli interessati si intendono quei diritti che un soggetto può esercitare con riferimento ai propri dati. In altre parole, il titolare che tratta il dato non ne diventa “proprietario” ma deve sempre essere consapevole che l’interessato – ossia la persona fisica cui i dati si riferiscono – può, in ogni momento, esercitare una sorta di “ potere di controllo ” su quei dati, e tali poteri di controllo sono ben indicati nel testo di legge.
Ai sensi dell’Articolo 15 del GDPR, infatti, l’interessato ha il diritto di ottenere innanzitutto dal titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano, ossia di conoscere se un determinato soggetto sia in possesso o meno di sue informazioni.
In tal caso, se il trattamento è in corso , la persona ha diritto di accedere ai dati e alle informazioni riguardanti le finalità del trattamento, le categorie di dati personali in questione, i destinatari o le categorie di destinatari a cui i dati personali sono, o saranno, comunicati, in particolare se destinatari di Paesi terzi o organizzazioni internazionali (compreso il diritto di essere informato circa l’esistenza digaranzie adeguate relative al trasferimento).
Quando possibile, l’interessato ha anche il diritto di sapere il periodo di conservazione dei dati personali previsto oppure, se non è possibile, i criteri utilizzati per determinare questo periodo, l’esistenza del diritto dell’interessato di chiedere la rettifica, la cancellazione o la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano, il diritto di proporre reclamo a un’Autorità di controllo.
Qualora i dati non siano raccolti presso l’interessato, il soggetto ha diritto di ricevere tutte le informazioni disponibili sulla loro origine e sull’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa l’eventuale attività di profilazione nei confronti dell’interessato al trattamento.
In base a tali disposizioni, quindi, un interessato dovrebbe avere il diritto di accedere ai dati personali raccolti che lo riguardano e di esercitare tale diritto facilmente e a intervalli ragionevoli, per essere consapevole del trattamento e verificarne la liceità. Ove possibile, il titolare del trattamento dovrebbe fornire l’ accesso remoto a un sistema sicuro che consenta all’interessato di consultare direttamente i propri dati personali (ad esempio un pannello o un’area riservata su un sito web che faciliti una simile operazione da remoto). Tale diritto non dovrebbe ledere i diritti e le libertà altrui, compreso il segreto industriale e aziendale e la proprietà intellettuale, anche se tali considerazioni non dovrebbero condurre a un diniego a fornire all’interessato tutte le informazioni.
Nel caso in cui un titolare del trattamento tratti una notevole quantità di informazioni riguardanti l’interessato, dovrebbe poter richiedere che quest’ultimo precisi l’informazione o le attività a cui la sua richiesta si riferisce. Egli, inoltre, dovrebbe adottare tutte le misure ragionevoli per verificare l’identità dell’interessato che domanda l’accesso, in particolare nel contesto di servizi e identificativi online.
L’Articolo 16 del GDPR stabilisce che l’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano, senza ingiustificato ritardo, nonché l’integrazione dei dati personali incompleti.
L’Articolo 17, poi, prevede il “diritto all'oblio” nel caso in cui la conservazione dei dati violi lo stesso GDPR o il diritto dell’Unione o degli Stati membri cui è soggetto il titolare del trattamento.
In particolare, l’interessato dovrebbe avere il diritto di chiedere che siano cancellati e non più sottoposti a trattamento i propri dati personali che non siano più necessari per le finalità per le quali erano stati raccolti o altrimenti trattati, quando abbia ritirato il proprio consenso o si sia opposto al trattamento dei dati personali che lo riguardano o quando il trattamento dei suoi dati personali non sia altrimenti conforme al Regolamento.
Tale diritto è particolarmente importante se l’interessato ha prestato il proprio consenso quando era minorenne , quindi non pienamente consapevole dei rischi derivanti dal trattamento, e decida, successivamente, di eliminare questo tipo di dati personali (in particolare da Internet). L’interessato dovrebbe poter esercitare tale diritto indipendentemente dal fatto che non sia più un minore.
Tuttavia, dovrebbe essere lecita l’ulteriore conservazione dei dati personali qualora sia necessaria per esercitare il diritto alla libertà di espressione e di informazione, per adempiere un obbligo legale , per eseguire un compito di interesse pubblico, per motivi inerenti al settore della sanità pubblica, per fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, ovvero per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria.
Per rafforzare il diritto all’oblio nell’ambiente online, è opportuno che il diritto di cancellazione sia esteso in modo tale da obbligare il titolare del trattamento che ha pubblicato dati personali a informare i titolari del trattamento che trattano tali dati di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione degli stessi. Nel fare ciò, è opportuno che il titolare del trattamento adotti misure ragionevoli tenendo conto della tecnologia e dei mezzi a disponibili.
Un’altra novità che merita un approfondimento specifico è il diritto di limitazione introdotto dall’Articolo 18 del GDPR.
Il diritto alla limitazione è una sorta di sospensione temporanea (ma che può, in determinate condizioni, diventare anche permanente) del trattamento in corso – con l’unica eccezione consentita alla sola conservazione – che deve essere adottata dal Titolare previa valutazione di una serie di circostanze.
L’effetto principale della limitazione, dunque, consiste nel non sottoporre i dati a ulteriori trattamenti (salvo, appunto, la sola conservazione): la limitazione, infatti, può essere chiesta al posto della cancellazione (e ciò avviene, ad esempio, in attesa di definire l’esattezza o l’obsolescenza di un dato o per continuare a utilizzare il dato per specifiche finalità) e in sostituzione del blocco del trattamento.
In particolare, l’interessato ha ildirittodi ottenere lalimitazione del trattamento dei dati personaliquando:
- contesta l’ esattezza dei dati , per il periodo necessario al titolare del trattamento per effettuare le opportune verifiche
- il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati (chiedendo, al suo posto, che ne sia limitato l’utilizzo)
- benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, oppure,
- l’interessato si è opposto al trattamento, in attesa della verifica se i motivi legittimi del titolare del trattamento prevalgano su quelli dell’interessato.
Come suggerito dallo stesso Legislatore europeo nei Considerando al Regolamento, dal punto di vista pratico le modalità per limitare il trattamento dei dati personali potrebbero consistere, tra l’altro, nel trasferire temporaneamente i dati selezionati verso un altro sistema di trattamento, nel rendere i dati personali selezionati inaccessibili agli utenti o nel rimuovere temporaneamente i dati pubblicati da un sito web.
Negli archivi automatizzati, la limitazione del trattamento dei dati personali dovrebbe, in linea di massima, essere assicurata mediante dispositivi tecnici , in modo tale che i dati personali non siano sottoposti a ulteriori trattamenti e non possano più essere modificati. Il sistema dovrebbe indicare chiaramente che il trattamento dei dati personali è stato limitato.
Infine, all’Articolo 19 si trova riconosciuto il diritto alla portabilità, che consiste nella facoltà per l’interessato di ricevere – in un formato strutturato, diuso comune e leggibile da dispositivo automatico – i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento e di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare originario.
Il quadro dei diritti dell’interessato appare, in conclusione, estremamente potenziato, soprattutto con riferimento alla possibilità di cancellare informazioni, “congelare” archivi contenenti dati e rendere i dati portabili da un sistema informatico all’altro.

QUESTO ARTICOLO E' STATO UTILE MA NON SEI ANCORA ABBONATO A IPSOA QUOTIDIANO?

Abbonati subito con l'offerta New Entry e accedi a tutti i contenuti e servizi PREMIUM senza limiti a soli 9,90 al mese!

In evidenza
RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON IPSOA QUOTIDIANO

Ogni sera il riepilogo delle notizie e dei commenti pubblicati nel corso della giornata suddivisi per materia e le anticipazioni di domani, la disponibilità dell'edizione del Quotidiano in PDF per non perderti nulla ed essere sempre aggiornato.

Vuoi scoprire le ultime tecnologie, eventi, apps e servizi del mondo Samsung? Guarda i nostri video!

Questo sito utilizza cookie di profilazione (propri o di altri siti) per ottimizzare la tua esperienza online e per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le tue preferenze relative ai cookie, autorizzi l’uso dei cookie da parte nostra. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie

Vestito Corto Carven Donna Acquista online su M9svZxHpF
Il suggerimento automatico consente di limitare rapidamente i risultati della ricerca grazie al suggerimento di corrispondenze possibili durante la digitazione.
Visualizzazione dei risultati per
Cerca invece
Intendevi dire:

Smartphone brandizzato dall'assistenza

RISOLTO
Apprentice
‎05-06-2018 04:52 PM
‎05-06-2018 04:52 PM

Buongiorno a tutti,

ho dovuto inviare l'S7 edge in assistenza a febbraio 2017 per sostituire il vetro tramite l'assicurazione Smart Open. Era uno smartphone ITV, quindi no brand.

Al ritorno dall'assistenza non mi sono accorto subito che era stato brandizzato Tim, purtroppo me ne sono accorto solo oggi. Posso sbrandizzarlo autonomamente con Odin senza perdere la garanzia oppure devo portarlo in un centro autorizzato Samsung (e quindi lasciarglielo per almeno 2 settimane)?Grazie

Risolto Gonna Ginocchio Dolce amp; Gabbana Donna Acquista online su HJ0Rf18IJ

0 Likes
Blusa Space Style Concept Donna Acquista online su lSokV4
1 SOLUZIONE ACCETTATA
Soluzioni accettate
Apprentice
‎07-06-2018 10:40 AM
‎07-06-2018 10:40 AM

Il collega che mi ha chiamato la prima volta mi ha ricontattato.

Dicendo che avrebbero fatto uno strappo alla regola mi ha detto di andare in un centro specifico che l'avrebbero sistemato.

Così ho fatto ed è stato ripristinato il firmware originale.

Camicie E Bluse Tinta Unita Dries Van Noten Donna Acquista online su E5hl7s
Rispondere
15 RISPOSTE
Superuser
‎05-06-2018 04:53 PM
‎05-06-2018 04:53 PM

riportalo presso il centro di assistenza e spiega il problema, se è stato commesso un errore rimedieranno loro.

Comitato Olimpico Nazionale Italiano Piazza Lauro de Bosis, 15 00135 - Roma - ItaliaP.I. 00993181007